"You are the master of your destiny. You can influence, direct and control your own environment. You can make your life what you want it to be."

Napoleon Hill, Think and Grow Rich (via feellng)

volevo parlare con qualcuno …

sony-doctorwho:

ma non c’era nessuno.

Mi piace un ragazzo. Da quando eravamo bambini. Il quadro della situazione è io ho 10 anni, lui 11, inizia a piacermi. Giochiamo insieme al dopo scuola. Io ho 12 anni, lui 13. Gli dico che mi piace. Su msn. Perché lui insisteva per sapere. Lui mi ferma in corridoio a scuola, mi chiede chi è la persona che mi piace. Mi chiede almeno la prima e l’ultima lettera del nome. Ok. F e O. Francesco? Federico? Fabio? No. Non ci è arrivato. Non ci è arrivato che il suo nome incomincia con F e finisce per O. Non ci era arrivato.
Una mia amica gli da un aiutino sempre su msn. Lui finalmente ci arriva, io gli do conferma. Non mi parla più. Finisce la scuola. Per lui finiscono le medie. Va in un’altra scuola e non ci vediamo più. Ora sono 3 anni senza una conversazione con lui. Ma mi ha salutata, una volta. Mi vide in un supermercato, mi passa a fianco, io guardavo da un’altra parte, ma non l’ho riconosciuto e lui è scappato via subito. Non mi è uscita una parola di bocca pensando che salutasse qualcun’altro vicino a me, ma no, ho realizzato dopo che invece era lui. La seconda volta io ignoro il suo sguardo, ero in macchina e lui a piedi. Mi passa a fianco al semaforo. Io faccio finta di cercare un fazzoletto. E da allora non lo vedo più. Un anno dalla sua vista. 3 anni da una chiacchierata.